E-commerce fai da te segui le regole giuste

Spesso si pensa agli e-commerce come a siti statici, che non hanno bisogno di migliorarsi e pubblicizzarsi come farebbe una qualsiasi altra categoria di siti web, restando sempre uguali, in attesa di un qualche cliente di passaggio: nulla di più sbagliato.

La progettazione di un sito web dovrebbe passare per determinate tappe, attenersi a specifici canoni e rispettare alcune essenziali regole, in modo da essere sempre più efficiente dal punto di vista delle vendite e della cura dell’utente.
E sono proprio le regole principali che un e-commerce ha la necessità di rispettare quelle delle quali parleremo oggi.

Innanzitutto, rispettate i vostri clienti.
Non si tratta di persone che devono solo visitare il vostro sito per cercare una ricetta o per leggere le ultime news, si tratta di una utenza che dovrà decidere se e come spendere il proprio denaro. Di conseguenza, è bene tenere sempre a mente la sua importanza.
Un servizio clienti adeguato, magari effettuato tramite una chat online direttamente sulla home del vostro e-shop, può far sentire qualsiasi utente molto più sicuro nell’acquistare da voi, in quanto gli darà l’impressione di avere una linea sempre aperta con coloro che si prenderanno cura del suo ordine.

Non sottovalutate le ricerche di settore, si può seguire un corso e-commerce a Milano per avere le giuste dritte per un ottimo funzionamento dell’area vendite.
Prima di lanciarsi nella creazione di un e-commerce una delle prime domande da porsi è: cosa venderò? Può sembrare un dettaglio secondario, ma invece si tratta del punto principale della vostra futura attività, influenzandola per tutti gli anni a venire. L’obiettivo dovrebbe sempre essere quello di colmare un vuoto, inserirsi in un settore nel quale nessun altro aveva messo piede fino ad oggi, in modo da soddisfare una domanda che gli altri shop non avevano nemmeno preso in considerazione.
Come fare? Attenzione soprattutto agli studi di mercato, informatevi su quali siano le tipologie di vendite che rendondo di più e quali siano quelle che vanno più forte. Solo in questo modo potrete avere una chiara visione dello spazio che dovrete provare a ricavarvi nell’oceano delle vendite online.

Attenzione ai contenuti.
Un sito web di qualità darà l’impressione di un e-commerce molto più affidabile, per poterlo realizzare puoi affidarti ad una agenzia certificata prestashop. Ponete, quindi, particolare attenzione alla cura dei testi, che devono sempre sembrare professionali, ma mai troppo distaccati; alla grafica del sito, che deve dare l’impressione di serietà, ma che deve comunque rendere il tutto di facile navigazione; all’adattamento dell’intero e-shop con scopo SEO. Per SEO si intende l’utilizzo di particolari keyword per la descrizione di ogni articolo, che porterà i motori di ricerca a prendere sempre più in considerazione le pagine del vostro sito fra i primi risultati.

Fidelizza la tua clientela.
Solo in questo modo riuscirai a creare una base di utenti che si rivolgeranno regolarmente al tuo sito, sviluppando anche una determinata immagine di professionalità e qualità intorno al tuo marchio, che non potrà che aumentarne la popolarità.
Puoi fare tutto ciò utilizzando diversi strumenti di marketing, dalle newsletter ai coupon, che invoglieranno ogni vostro cliente a ritornare ad acquistare da voi.

Si tratta di semplicissime regole basilari che possono rivoluzionare l’immagine di qualsiasi e-commerce, che sia ancora in progettazione o che sia attivo da anni, portandolo a farsi conoscere da una tipologia di utenti che, altrimenti, non sarebbe mai raggiunta.