Il girarrosto che passione

Come cucinare il pollo

La carne bianca del pollo con il petto, le cosce e le contro cosce e le ali si possono cuocere nei modi più diversi e tutti risultano assai gustosi.
Il pollo fritto per esempio è quello che piace di più per un pasto veloce e saporito. Basta mettere un po di olio in padella, attendere che sia ben caldo e adagiare le parti del pollo da cuocere. Di solito con questa cottura vanno bene le cosce che sono più polpose e si prestano anche a essere impanate, acquistando una croccantezza molto invitante.
Un altro modo di cucinare il pollo è al forno, solitamente con un contorno di patate.
In questo caso qualsiasi parte del pollo vogliate preparare, basta adagiarla sulla teglia, irrorarla con un po di olio extravergine di oliva, un po di sale, rosmarino e attendere soltanto circa 40 minuti. La cottura a 180° nel forno statico restituirà un pollo profumato e da servire ben caldo per apprezzarne la fragranza.
La cottura in forno, infatti, crea quello strato di crosticine che esalta ancora di più il sapore del pollo.
Se si preferisce, proprio la pelle del pollo, che è l’unica parte grassa di questa carne, può essere aromatizzata al limone, per un’esperienza di gusto davvero esaltante.
chicken
Come si prepara il pollo al girarrosto
Il pollo al girarrosto ha una preparazione e una cottura assai semplice. Acquistate un pollo già disossato per comodità, aromatizzatelo sia all’interno, con un cucchiaio rasa di spezie, che all’esterno in modo però più leggero, per saperne di più visita il sito www.giemmespoleto.com.
Infilzate il pollo nello spiedo centrando le estremità dove si trovano le parti molli. Il pollo deve essere ben fermo sullo spiedo, in modo che durante la cottura girevole non si muova.
Fermatelo con l’apposito “mollettone” in dotazione del girarrosto che troverete su internet e lasciatelo cuocere inizialmente a temperatura più bassa (170°) per circa 40-45 minuti e in seguito a 180°. Gustate il pollo al girarrosto con qualsiasi contorno e sentirete che gusto eccezionale.

Il pollo al girarrosto
La cottura più classica e che fa gola a molti è proprio il pollo al girarrosto.
Quante volte avere visto girare i polletti in una rosticceria e avete sentito il profumo in lontananza?
Non c’è nulla di meglio che preparare il pollo al girarrosto direttamente a casa. Potete infatti acquistare un girarrosto domestico online, a prezzi molto interessanti e scegliere quello che più soddisfa le esigenze della famiglia.
Trovate girarrosto dove cuocere da 2 a 4 polli o uno soltanto, ma il risultato è sempre decisamente gustoso.