La sicurezza al primo posto

Dai dati ufficiali diffusi del Ministero dell’Interno emerge che i furti nelle abitazioni private sono in esponenziale aumento in questi ultimi anni. La crisi economica che da ormai troppo tempo è in corso abbinata alla non certezza della pena, hanno incrementato l’ondata di furti e in casa propria non ci si sente più sicuri. Ecco perché in tanti ricorrono all’acquisto di sistemi di sicurezza online come antifurto, appositi kit di allarmi, sirene e telecamere, per saperne di più clicca qui.
Sono diversi i prodotti che servono per mettere la propria abitazione in sicurezza. Per prima cosa è necessario avere alle porte esterne una serratura di sicurezza con almeno cinque perni se è a cilindro oppure dotata di cinque arresti nel caso in cui sia una serratura a pompa. Successivamente si può pensare di acquistare un vero e proprio impianto antifurto costituito da una centralina in grado di regolare le diverse funzioni. Alla centralina vengono poi aggiunti i rilevatori in grado di percepire la presenza di estranei mediante diversi sistemi di rilevamento e le sirene pronte a scattare.


Per aumentare il grado di sicurezza dell’abitazione si possono installare dispositivi anti effrazione wireless ovvero senza cavi e poco ingombranti. Sono facili da posizionare e non richiedono lavori di muratura per nascondere i fili di collegamento. Le nuove tipologie vengono abbinate ad app sugli smartphone che permettono ci avere sempre sotto controllo la situazione di casa propria.
Per chi vuole installare da solo un sistema di sicurezza per la propria casa, potrà configurare un ottimo sistema di videosorveglianza. Le telecamere vengono collegate alla rete internet di casa e permettono di visualizzare i vari ambienti in tempo reale da smartphone, tablet e pc. Queste telecamere hanno costi molto variabili che dipendono dal marchio che le produce e dalle loro caratteristiche specifiche.Devono essere posizionate in pnti strategici dell’abitazione, sia all’interno che all’esterno, per riuscire a visualizzare gli eventuali malintenzionati che vogliono introdursi o che già si sono introotti all’interno della propria casa.